Il valore del Visual Marketing nel mondo digitale

Il Valore del Visual Marketing

 

 

Nella nostra vita quotidiana siamo continuamente bombardati di informazioni.

Per farci un'idea, basta pensare alla strada che percorriamo per andare al lavoro: ci sono cartelli stradali, manifesti pubblicitari, camion (e anche auto, a volte) che sponsorizzano prodotti o aziende. Magari prima di arrivare al lavoro ci fermiamo a prendere un caffè al bar e anche lì troviamo volantini, locandine e immagini, tra cui quelle che ci propongono diversi modi per fare colazione (facendoci venire l'acquolina in bocca...). 

Nell'arco della giornata avremo sicuramente modo di navigare in internet, dove le informazioni sbucano ad ogni angolo e nelle più svariate forme. 

Questo ci rende l'idea della quantità di dati che circolano e che noi possiamo assorbire, nel mondo offline così come nel mondo online.

In particolar modo, l'universo digitale è costellato di informazioni; a volte si parla proprio di “overload” di nozioni, che non sempre ci permettono di trovare in tempi rapidi ciò che stiamo cercando o che ci rendono maggiormente arduo il compito di farci notare in mezzo alla folla.

Proprio per questo motivo, se vogliamo intraprendere una campagna di web marketing, dobbiamo tenere ben in considerazione il visual marketing e le sue potenzialità. Questi non è altro che una campagna pubblicitaria fatta attraverso le immagini. Anche se la spiegazione è estremamente sintetica,  il visual marketing ha in realtà un valore molto più ampio, proprio per la forza comunicativa che racchiude in sé stesso. 

La comunicazione visiva ha un impatto maggiore perché un'immagine è in grado di trasmettere tutto il suo contenuto in pochissimi istanti. Quando vediamo una foto, in effetti, abbiamo una reazione praticamente immediata, proprio perché non dobbiamo rielaborare le informazioni, come accade ad esempio con la lettura di un testo. 

Se ci pensiamo, la vista è uno dei cinque sensi dell'uomo, fa parte del nostro essere da sempre ed è quindi innata. Ciò significa che il vedere è un'azione naturale, spontanea, e non serve la concentrazione necessaria richiesta per la lettura. Questo concetto vale soprattutto se dobbiamo spiegare qualcosa di nuovo, descrivere un progetto o presentare un prodotto (dato che stiamo parlando di marketing). Se ne mostriamo direttamente una o più immagini, il messaggio arriverà direttamente, poiché non sono richieste interpretazioni da parte del ricevente, ed inoltre il suo contenuto sarà memorizzato molto più facilmente. 

L'immediatezza con cui il linguaggio visivo è in grado di trasmettere contenuti gioca un ruolo fondamentale nel mondo digitale, dove le informazioni sono numerosissime, e soprattutto i tempi di lettura degli utenti sono estremamente rapidi. Svariati studi hanno calcolato che i tempi di lettura e di visione di una pagina web possono anche essere di pochi secondi: se vogliamo fare centro, è necessario che ci serviamo di immagini o video. 

 

Cooburn valore visual mrktg mondo digitale 01

 

Nel momento in cui l'utente naviga (e salta) da una pagina all'altra, si soffermerà su ciò che lo colpisce maggiormente e subito: questo può avvenire solo attraverso la vista e la rapidità con cui il messaggio filtra. 

Un ulteriore motivo, che fa del visual marketing un aspetto considerevole di una campagna pubblicitaria online, viene dal mondo dei social network. 
I canali social sono i luoghi ideali in cui comunicare, poiché raggiungono un numero molto vasto ed eterogeneo di utenti. Alcuni di questi sono dedicati esclusivamente alla pubblicazione di immagini, proprio perché ne è stato compreso il valore. Social quali PinterestInstagram e Youtube si basano esclusivamente sulla comunicazione visiva e, proprio per questo, continuano a riscontrare un grande successo.

Altri social, quali Facebook e Google Plus, danno ampio spazio ad immagini e video, per lo stesso motivo. 
Su Twitter, addirittura, la percentuale di retweet aumenta quando vi è un video oppure una foto che accompagnano il tweet.

 

Cooburn valore visual mrktg mondo digitale 02

 

Un post è molto più condiviso e letto se vi è un elemento visivo che attira l'attenzione (si parla addirittura del 120-180% di engagement in più rispetto ad un post solo testuale). In effetti, basta pensare anche alla nostra esperienza: quante volte ci siamo soffermati a vedere un video o una foto, anche se magari stavamo cercando tutt'altro, per il semplice fatto che ci incuriosiva e – forse inconsciamente – sapevamo che ci avrebbe richiesto poco tempo (rispetto ad un testo)?

Nel fare marketing è indispensabile che prendiamo in considerazione questo fatto, se vogliamo evitare di non essere minimamente visti in rete. 

Le persone accedono ad internet non solo da computer, ma anche dai dispositivi mobili; questi, ed in particolare gli smartphone, necessitano di tempi rapidi e di elementi facili e veloci da essere visionati, poiché il telefono viene guardato mentre si è in giro, durante l'attesa alla fermata dell'autobus o in un momento di pausa al lavoro. Questo è un altro buon motivo per cui è necessario fare visual marketing, così da catturare l'attenzione a tutto tondo, evitando di escludere una parte di pubblico ormai piuttosto ampia.

In ultimo, ma non per questo meno importante, il visual marketing permette di mostrarci al pubblico digitale in modo creativo e variegato. I contenuti possono essere veicolati attraverso immagini, foto, disegni, video; questo ci lascia ampio spazio d'azione per pubblicizzare i nostri prodotti o servizi e riuscire a raggiungere un pubblico diversificato. Una campagna di marketing, infatti, deve agire su più fronti e mostrare le capacità (e le qualità!) di chi vi sta dietro. Grazie alle potenzialità del visual marketing, unitamente al nostro impegno e alla nostra passione, possiamo colpire maggiormente nel segno e lasciare un'ottima impressione.

 

Gloria Zaffanella di Stampaprint s.r.l.

Credit Copertina

Articoli correlati (da tag)

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Top