fbpx

5 diversi siti web tra cui scegliere

Data pubblicazione: 18 Gen, 2023

Scegliere tra le diverse tipologie di siti web non è semplice, soprattutto perché molto spesso non si conoscono gli aspetti tecnici e di conseguenza le potenzialità o i limiti di un sito piuttosto che un altro.

Se vuoi scoprire alcuni aspetti tecnici e le caratteristiche di 5 – tra i più utilizzati – siti web, sei sulla pagina giusta. 

5 diversi siti web tra cui scegliere

Prima della scelta si deve aver ben chiaro alcuni aspetti fondamentali, come:

  1. obiettivi aziendali a medio e lungo termine
  2. mercato di riferimento e segmenti di mercato da raggiungere o in cui consolidarsi
  3. pubblico di riferimento
  4. settore merceologico di appartenenza
  5. posizionamento aziendale o del prodotto o del servizio 

Ci sono molti altri aspetti da tenere in considerazione, ma avere ben chiari questi aspetti è un ottimo punto di partenza. 

Ovviamente la scelta dovrà avvenire dopo un brief con professionisti ed esperti di web design e di comunicazione, in altre parole con un agenzia di comunicazione come la nostra!

Ma se si vuole arrivare preparati al brief è sempre meglio apprendere qualche informazione sulle diverse tipologie siti web. 

5 diversi siti web tra cui scegliere

5 diversi siti web tra cui scegliere:

1. Sito One page

Un sito one page, lo dice la parola stessa si trova tutto su un’unica pagina. 

Questa tipologia di sito web  ha vantaggio di offrire subito quello che l’utente sta cercando senza costringere il navigatore a cercare, tra le pagine del sito, le informazioni di cui ha bisogno. Il design è basato sulla consultazione verticale, quindi è facilmente navigabile attraverso lo scrolling verticale. Nemmeno a dirlo, navigazione ideale per smartphone, tablet e altri tipi di dispositivi mobile.

Come abbiamo detto nei siti web one page si svolge tutto in un’unica pagina per questo le informazioni devono essere sintetiche, ma allo stesso tempo chiare, precise ed efficaci.

Questa caratteristica consente di progettare un sito web compatto e di facile navigazione dove viene esposto tutto e subito.

L’utente impiega molto meno tempo a scorrere una singola pagina che a navigare fra le molteplici pagine cliccando sulle voci del menu. Questa caratteristica, accompagnata dalle opportune scelte grafiche, permette di ottenere un’alta responsività da mobile e ottime prestazioni in termini di navigabilità e caricamento.

2. Landing page

La landing page è la pagina di atterraggio che si raggiunge in seguito ad una campagna di web marketing: un annuncio AdWords, un’inserzione a pagamento su Facebook o anche una campagna di email marketing.

La landing page ha lo scopo di promuovere una Call-To-Action (CTA) specifica, che sia l’acquisto di un servizio, l’iscrizione alla newsletter, la richiesta di contatto. Una landing page deve invogliare l’utente e incuriosirlo al punto tale da indurlo a lasciare il suo contatto dopo aver cliccato il pulsante. Ogni landing page è strutturata per un suo fine ultimo: vendita diretta di un prodotto, iscrizione ad una newsletter, iscrizione ad un gruppo Facebook o il download di un e book (il classico lead magnet).

3. Sito Web corporate

Potremmo definire i sito corporate come dei siti “classici” la cui struttura si compone di più pagine,  all’interno delle quali si trovano diverse sezioni  quali ad esempio: Chi siamo, prodotti, news, blog ecc… 

La Home Page, nella maggior parte dei casi, contiene una breve introduzione dei contenuti del sito e il collegamento alle principali sezioni del sito.
Ogni voce di menù è collegata a pagine o sezioni diverse a cui si accede tramite una rete di link interni. È la scelta ideale per siti web ricchi di contenuti o che trattano argomenti diversi. Un sito corporate può contenere la sezione blog al suo interno, sia la pagina dedicata all’ecommerce.

5 diversi siti web tra cui scegliere

La sezione blog, se bene strutturato, ha un enorme vantaggio per il sito corporate. Infatti il blog a livello tecnico offre un’ottima indicizzazione SEO, senza tralasciare un aspetto molto importante, molto spesso grazie ai suggerimenti, consigli e delucidazione su un servizio o prodotto, il blog si presta come una vera e propria guida nei confronti dell’utente, creando così una sorta di relazione. 

4. Blog

Un sito specifico per la pubblicazione di articoli su una determinata tematica è chiamato blog e probabilmente, volendo ricostruire una sorta di storia cronologica sulla nascita dei primi siti web, il blog potrebbe trovarsi i primi esemplari di siti web. Una guida, un approfondimento e perché no?! un punto di riferimento. I blog sono dei siti web su cui l’utente trascorre del tempo ampliando le proprie conoscenze.

Fondamentale per un ottimo blog è la tecnica di scrittura che deve essere semplice, vicina all’utente target e ricca di dettagli e curiosità. Un blog deve attrarre, informare e appassionare, con queste caratteristiche indispensabili si può conquistare l’utente che giorno dopo giorno può sceglie di passare sempre più tempo tra le pagine del sito.

Spesso il blog lo troviamo all’interno dei siti corporate, come dicevamo prima, con il compito di entrare nel merito di alcune componenti fondamentali del prodotto o del processo produttivo dell’azienda; alcuni articoli, come questo, possono guidare o informare l’utente su diverse tipologie di prodotti e servizi che l’azienda offre. 

Questa tipologia di sito web richiede un inserimento periodo di contenuti sempre freschi e attuali. 

5. E- Commerce 

Il sito web che è un negozio online. Il sito web e-commerce è sicuramente il sito che richiede un impegno non indifferente, sia per chi deve progettarlo sia per l’azienda stessa. Il sito web e-commerce, di successo ha una serie di aspetti che vanno tenuti ben in considerazione, come per esempio: la qualità delle foto deve essere ottima, l’utente deve poter osservare il prodotto ben da vicino; l’usabilità deve essere al massimo, la più confortevole di sempre;  le modalità di pagamento devono essere sicure e affidabili. Un sito e-commerce ha delle potenzialità immense se saputo progettare e utilizzare con le dovute accortezze. Infatti grazie a un e-commerce anche una piccola-media impresa ha l’opportunità di poter uscire fuori dai propri confini territoriali e affacciarsi a un pubblico nuovo o a cui non poteva arrivare.

Per il successo di questi 5 diversi siti web è fondamentale un’ottima user experience, l’utente deve poter navigare con molta fluidità, deve avere le info giuste al momento giusto. Come abbiamo ripetuto spesso, la chiarezza di informazioni e di linguaggio è molto importante per far in modo che la persona che ci stava cercando o che è finita “casualmente” sul sito, rimanga a leggere i contenuti e risponda all’azione, come lasciare la sua email, contattare l’azienda, chiedere maggiori info sul prodotto/servizio, acquistare il prodotto.

La nostra agenzia di comunicazione è presente a Lecce, nel cuore del Salento e opera su tutto il territorio nazionale!