fbpx

Il color Pantone del 2023 perché è così importante.

Data pubblicazione: 11 Gen, 2023

Il color Pantone dell’anno perché è così importante. 

Una storia iniziata più di 20 anni fa, ogni anno un colore viene decretato Color of the Year. Un colore che nasce dall’osservazione e analisi di diversi settori, abitudini e modi di fare dei consumatori e che inevitabilmente finisce per influenza (più o meno silenziosamente) il mondo intero dal settore della moda, all’arredo, dal make-up, alla pubblicità e al design.

Pantone, ormai da più di vent’anni, proclama con puntualità il colore dell’anno. Questo è un evento molto atteso per grafici, designer, make-up artist e pubblicitari che si attengono al colore di tendenza individuato dell’Istituto per le loro creazioni. Ecco come nasce il colore dell’anno e perché negli anni ha assunto sempre più importanza.

Il color Pantone dell’anno perché è così importante. 

Come nasce il colore Pantone 

La Pantone Institute venne fondata nel 1962 da Lawrence Herbert a Carlstadt, nel New Jersey, che mise a punto nel 1963 il PMS – Pantone Matching System®, un sistema di catalogazione diventato standard internazionale per la gestione dei colori nell’industria e nella chimica. In particolare questo sistema è utilizzato per classificare i colori e tradurli nel sistema di stampa CMYK (Ciano, Magenta, Giallo e Nero) grazie ad un pratico codice.

A differenza dei sistemi CMYK e RGB, il codice Pantone è un codice arbitrario composto da due campi. Il primo può essere composto da una parola, che identifica il colore, quindi magentae un numero di due cifre che si riferisce alla famiglia di appartenenza, quindi 18per la famiglia dei rossi. Pertanto, questo strumento dal 1963 ha determinato uno standard di codici al quale ci si può riferire in modo univoco per riprodurre in maniera fedele determinati colori in qualsiasi parte del mondo. Assicurando, così una pertinenza nell’ambito dei diversi processi di progettazione, anche digitali.

Color Pantone 2023

Come viene scelto il colore dell’anno

Il Color Pantone che ricorda le nuance di tendenza anno dopo anno è nato nel 2000. Così, ogni anno a dicembre, dopo un’accurata analisi, da parte degli esperti del Pantone Color Institute, degli stili e delle preferenze di imprese e consumatori, si annuncia il colore dell’anno. Inoltre, Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, consiglia alle aziende come utilizzare al meglio la nuance vincitrice per le strategie commerciali, di marketing e di vendita.

È importante attenersi a questa tendenza anche se si tratta di una piccola azienda con un target ben specifico? Certo che si! 

Il color Pantone è un punto di riferimento serio e indiscutibile per chiunque debba tener conto dei trend cromatici nel proprio lavoro.
L’artigianato, il mondo digital, l’arredo e tanti altri settori devono tener conto di questa tendenza annuale. 

Siamo così circondati dalla moda e dalle tendenze che ne subiamo l’impatto anche se non ce ne accorgiamo. Il colore, inoltre, colpisce la nostra mente molto più in fretta delle parole e dei concetti. 

Color Pantone 2023

Il Viva Magenta 18-1750  ha vinto il contest di quest’anno principalmente perché é un colore “potente e stimolante”, “un nuovo rosso vivace che si crogiola nella gioia pura, incoraggiando la sperimentazione e l’espressione di sé senza freni, una tonalità elettrizzante e senza confini che si manifesta come un atto di distinzione. PANTONE 18-1750 Viva Magenta accoglie chiunque e tutti con la stessa verve per la vita e lo spirito ribelle. È un colore audace, pieno di spirito e comprendente chiunque”- dichiara l’istituto.

Curiosità sul primo Color Pantone dell’anno

Il primo colore scelto per il 2000, annunciato nel 1999, fu il Cerulean, una tonalità che rappresentava l’eccitazione ma anche le ansie in vista del nuovo millennio. 

Il ceruleo è stato anche protagonista di una celebre scena del film Il Diavolo veste Prada, in cui Miranda Priestly, interpretata da Meryl Streep, spiega in una celebre scena come questa tonalità di colore sia diventata un must nel mercato della moda internazionale.
Ti ricordi qual è il colore del 2022? Guarda qui Color Pantone 2022.

Noi Sarti della Comunicazione siamo molto attenti ai trend, soprattutto al Color Pantone of the Year, che ci permette di offrire servizi e prodotti sempre attuali, moderne e efficaci a livello comunicativo.